Cipolle al miglio profumato

image
Stasera, poche chiacchiere ( che ne abbiamo viste anche troppe in questi giorni di Carnevale!) e ricettina nuova subito subito.

6 cipolle dorate
180gr miglio
5 foglie di verza
10 pomodori secchi
10 olive nere denocciolate
70gr spinacino
6 noci
Spicchio di aglio
Olio extravergine d’oliva q.b.
Pan grattato
lievito in scaglie
Sale
Pepe

Accendere il forno a 200gradi.
Pulire le cipolle e privarle dello strato più esterno. Togliere la calotta, svuotarle con l’aiuto di un coltellino e salare la superficie interna con il dito. Posizionarle su una teglia ricoperta da carta da forno ed oliata. Infornarle per 15 minuti.

Tagliare a strisce gli spinaci, metterle nel frullatore con le noci, lo spicchio di aglio e un pizzico di sale. Frullare. Aggiungere a filo l’olio fino a raggiungere la consistenza cremosa di un pesto. Mettere da parte.

Tostare il miglio in un pentolino con un filo di olio e qualche pezzettino di cipolla (l’interno di quelle svuotate). Aggiungere acqua o brodo vegetale e cuocere per il tempo indicato. Trasferire in una terrina, aggiungere il pesto di spinaci ed amalgamare.

Tagliare in piccoli pezzi la verza, i pomodori secchi e le olive. Aggiungere al miglio, mescolare bene e lasciar insaporire il composto per un’ora. (Controllare la salatura, nel caso aggiungere).

Riempire con il miglio profumato le cipolle fino all’orlo, disporle l’una accanto all’altra su una pirofila, spolverare di pangrattato e lievito alimentare in scaglie, e ungere con un filo di olio.
Infornare fino a doratura a 180gradi.

Annunci

8 commenti Aggiungi il tuo

  1. ilsabatomattina ha detto:

    Hanno un aspetto invitante!!! Xò mi chiedo a cosa serva il lievito a scaglie sopra alla fine!!! È importante metterlo??? 🙂

    Mi piace

    1. Verza&Cicoria ha detto:

      Il lievito a scaglie serve per dare quel sapore un pò “formaggioso” ai cibi. Si può usare per insaporire di tutto, dalla gratinatura alle insalate, spolverato sulla pasta o come sostituto del grana. Ricorda infatti vagamente quest’ultimo. Puoi tranquillamente ometterlo in ogni ricetta 😊

      Mi piace

      1. ilsabatomattina ha detto:

        Ma dai questa mi giunge veramente nuova! Non lo avevo mai sentito usato così!!! Ne faccio tesoro e lo scrivo tra gli appunti del ricettario! E ovviamente prima o poi lo provo!

        Liked by 1 persona

  2. londarmonica ha detto:

    Ecco qui a Milano il carnevale è ancora attivo fino a sabato, ma del resto significa semplicemente senza carne, perciò anche piatti salati sono più che accettati e questo sembra buonissimo. 😃

    Liked by 1 persona

    1. Verza&Cicoria ha detto:

      Che bello poter prolungare il carnevale di qualche giorno!
      Purtroppo da noi è tassativo, il martedì grasso si porta via le mascherine😔
      Se ti piacciono le cipolle, questo fa per te 😊

      Mi piace

  3. brinarosa ha detto:

    L’ha ribloggato su Verde-naturae ha commentato:
    Buongiorno con un articolo che voglio segnalarvi da Verza&Cicoria

    Liked by 1 persona

  4. erbaorfana ha detto:

    Ciao bella Sara…. chissà che buone, complimenti. Brava brava

    Liked by 1 persona

    1. Verza&Cicoria ha detto:

      ❤️

      Liked by 1 persona

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...