Crostatine di frolla al cacao con crema di cocco

image
La ricetta di oggi è intrisa di orgoglio.
Mi son messa stamattina all’opera per preparare queste crostatine con il cuore leggero e la testa in volo. Al momento in cui la mia bimba sarebbe tornata da scuola e le avrebbe assaporate.
Perché oggi era il giorno delle pagelle. Un giorno speciale per noi, nonostante io sia contraria al sistema di votazione delle scuole ed alla pressione cui i bambini delle elementari vengono sottoposti.
Le ho fatte per festeggiare dei mesi di duro lavoro, di impegno costante, di energia divisa costantemente tra scuola, compiti, lezioni di danza e svago.
Qualunque fosse stato il risultato, la mia piccola donnina speciale avrebbe vinto.
E quel “sua figlia è speciale, particolare, con un’intelligenza vivace ed una padronanza di linguaggio fuori dal comune” mi ha inorgoglito, più dei voti scritti su quel foglio, che ho guardato solo tornata alla macchina.
Forse solo le mamme potranno capire questa sensazione. 😊

Per la frolla al cacao e mandorle:

200gr di farina tipo 2 ( ma la farina che avete a disposizione andrà benissimo)
50gr mandorle ridotte in farina (se volete potete ometterle, aumentando di 50gr la farina)
120gr zucchero di canna
1 cucchiaio di maizena
30gr cacao amaro
80gr olio di mais
5gr lievito per dolci in polvere
150gr latte vegetale (io avena)

Per il ripieno:

40gr zucchero di canna
30gr maizena
300ml latte di cocco
200gr acqua
2 cucchiai di cocco rapè

Cocco rapè per guarnire e scaglie di mandorle.

In una terrina mescolare tutti gli ingredienti tranne il latte, che aggiungerete poi a filo per ottenere un impasto molto morbido ma non appiccicoso. Avvolgere nella pellicola trasparente e riporre in frigo a riposo per circa un’ora.

Nel frattempo, preparare la crema. In un pentolino mescolare lo zucchero, la maizena setacciata e il cocco. Porre quindi sul fuoco basso, ed aggiungere il latte di cocco e l’acqua, continuando a mescolare per evitare il formarsi di grumi. Lasciar bollire qualche minuto fino a raggiungere la densità desiderata.
Spegnere il fuoco e trasferire in un contenitore che la contenga fino all’orlo, per ricoprirla con la pellicola trasparente a contatto, evitando così il formarsi di quella fastidiosa pellicina.

Riprendere la pasta frolla, stenderla di circa mezzo cm e rivestire gli stampini oliati. (In cottura si gonfia un pò, quindi farla abbastanza sottile). Bucherellare con una forchetta il fondo ed infornare a 180gradi per circa 15 minuti.
Lasciar raffreddare e versare in ogni crostatina la crema al cocco.
Guarnire con farina di cocco e mandorle in scaglie.

N.B. La crema al cocco può essere fatta anche con latte vegetale al posto dell’acqua.
In questa versione però, io la trovo molto più leggera e digeribile. Provate, e fatemi sapere quale preferite 😉
image

Annunci

10 Comments Add yours

  1. erbaorfana ha detto:

    Ciao bella Sara….. mi ha quasi commosso il tuo post. Bella e brava. Tanti cuorini a Sara 🙂

    Liked by 1 persona

    1. Verza&Cicoria ha detto:

      Sei un tesoro!!!! Quella scimmietta ha commosso anche me oggi ☺️

      Liked by 1 persona

      1. erbaorfana ha detto:

        Chi trova un amica trova un…. 😀

        Liked by 1 persona

  2. Pamela ha detto:

    Che belle!*.* Quante ne escono? Complimenti alla tua piccolina, e a te, perchè se lei è così lo deve anche a te!=)

    Liked by 1 persona

    1. Verza&Cicoria ha detto:

      Grazie Pamela 😍. Ne escono circa una decina. Io ho degli stampini in silicone di circa 10 cm e me ne sono uscite 10 precise precise 😊

      Mi piace

      1. Pamela ha detto:

        Grazie mille!=)

        Mi piace

  3. brinarosa ha detto:

    L’ha ribloggato su Verde-naturae ha commentato:
    Buongiorno non ho resistito alla tentazione di condividere questa splendida ricetta di verzaecicoria

    Liked by 1 persona

  4. ilsabatomattina ha detto:

    sono bellissime da vedere, e son certa anche buone da mangiare!!! tua figlia è fortunata, mia madre non mi hai mai fatto un dolcetto x i miei risultati…ma lei è un caso a parte… 🙂

    Liked by 1 persona

    1. Verza&Cicoria ha detto:

      Ti capisco benissimo. Anche la mia è stata una madre di quel genere. Forse per questo provo ad essere l’esatto opposto, festeggiando i risultati buoni ma anche quelli negativi. 😊

      Liked by 1 persona

      1. ilsabatomattina ha detto:

        io non ho ancora figli, ma mia sorella ha due meravigliose ragazze… e anche lei mi dice sempre: mai come ns madre!!!!! hahahah

        Liked by 1 persona

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...